Emozioni e comportamenti impulsivi

Emozioni e comportamenti impulsivi

Capita a tutti di avere dei comportamenti spontanei e incontrollabili. Ci accorgiamo solo qualche secondo dopo avere agito che non siamo riusciti a gestire la situazione ed è troppo tardi per cambiare. Dopo una breve introspezione pensiamo che alla prossima occasione sarà più semplice riuscire a non comportarci allo stesso modo controllando i nostri impulsi. Ci ritroveremo così nella stessa situazione dopo un po’ di tempo e ci renderemo conto di avere fallito nuovamente e saremo frustrati. Proveremo un senso di impotenza davanti all’impossibilità di controllare i nostri stimoli interni. Ci sono diversi tipi d’impulsi, mi limiterò a uno solo per avere un esempio concreto. La rabbia, un’emozione che a volte non accettiamo perché ci fa sentire “non buoni” e abbiamo paura di non essere più amati dagli altri o di perderli. Come fare allora per riuscire a superare questa difficoltà? È necessario un percorso terapeutico che permetta di approfondire le cause del comportamento e di elaborarle. Le cause sono da esplorare all’interno della nostre esperienze personali dolorose. Spesso la causa della rabbia è da ricercarsi nel dolore e elaborando l’esperienza dolorosa elimineremo i trigger che ci portano ad essere arrabbiati o a volte anche violenti.

2 Responses

  1. These tips may seem pretty obvious, but they helped me to focus more on my health, thanks!

    1. After reading this article I took a consultation with one of your surgeons and now I\’m much more confident about my health, than ever before!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *